Tricolore


Si sono festeggiati i centocinquant’anni dell’unità d’Italia, tantissimi sono accorsi ad esporre la bandiera italiana dai loro davanzali, molti hanno intonato inni e canti dal tenore più o meno patriottico, ammesso e non concesso che ancora si conosca il significato del patriottismo. Quanti, però, sanno o ricordano il significato dei colori della bandiera italiana? Non solo quello poetico e leggendario, che già comunque sospetto sia ai più ignoto, ma quello vero, quello storico? No, non perdete tempo a ricordare o cercare, temo sia totalmente da riproporre e cambiare…

  • Verde, il colore di quello che ci viene a forza venduto come l’unico e assoluto valore: il denaro, strumento del vendersi e del comprare, a discapito del rispettarsi e dell’onorare.
  • Bianco, il colore di quanto diviene sempre più importante nel lavoro e nei rapporti interpersonali: il foglio di carta, strumento dell’apparire, a discapito dell’essere.
  • Rosso, il colore che sempre più vanno assumendo le finanze del popolo italiano, esclusi, ovviamente, i soliti pochi “ignoti”.

Ovviamente è mia speranza si possa tornare quanto prima possibile a credere nel significato originale e a fruire della forza dei relativi importanti e dignitosi precetti.

P.S.
Per la cronaca, il significato poetico e leggendario sarebbe il verde dei prati su cui si tennero epiche battaglie, il bianco delle nevi su cui gli alpini a lungo combatterono e il rosso del sangue versato dai nostri combattenti. L’origine storica è invece assai complessa e presenta opinioni lievemente discordanti, lascio a chi ne abbia voglia il piacere di ricercarsela.

Informazioni su Emanuele Cinelli

Insegno per passione e per scelta, ho iniziato nello sport e poi l'ho fatto anche nel lavoro. Mi piace scrivere, sia in prosa che in versi, per questo ho creato i miei due blog e collaboro da tempo con riviste elettroniche. Pratico molto lo sport e in particolare quelli che mi permettono di stare a contatto con Madre Natura e, seguendo i suoi insegnamenti, lasciar respirare il mio corpo e il mio spirito.

Pubblicato il 17 marzo 2011 su Atteggiamenti sociali, Società. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un tuo contributo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

MOUNTAIN SOUND

LA' DOVE VIVONO GLI ANIMALI

nude races

Copyright Enterprise Media LLC 2010-2017

Fools Journal

Magazine di cultura: letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità

Aurora Gray Writer

Writer, dreamer, voracious reader and electric soul.

Gabriele Prandini

Informatico e Amministratore

Clothing Optional Trips

We share where we bare. Enjoy your trip.

silvia.del.vesco

graphic designer, photographer and fashion stylist

mammachestorie

Ciao, mi chiamo Filippo, ho 6 mesi e faccio il blogger

GUIDAXG

La guida agli eventi per giovani menti

Matteo Giardini

… un palcoscenico alla letteratura! ...

Cristina Merlo

Counselor e Ipnotista

PRO LOCO VALLIO TERME

Promuoviamo il turismo a Vallio Terme eventi - sport - cultura - enogastronomia

I camosci bianchi

Blog di discussione sulla montagna, escursionismo, cultura e tradizioni alpine

Al di là del Buco

Verso la fine della guerra fredda (e pure calda) tra i sessi

The Naturist Page

Promoting social non-sexual Naturism & nudism

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: