Ci risiamo: altra perversa ordinanza contro il nudismo!


E ci si mette anche il Comune di San Felice (BS): mi hanno or ora segnalato l’apposizione (ma non ho idea di quando sia stata fatta, non passo molto da quella zona e pare essere l’unico avviso presente su tutto il tratto costiero di San Felice: alla Baia del Vento non ho visto nulla di simile) presso il porto di Portese di un avviso di ordinanza (che non trovo sul sito del comune, potrebbe anche non essere recentissima) che vieta il nudismo su tutto il territorio di San Felice. Signoriiiiii, lo vogliamo capire che il nudismo è un diritto naturale, vietarlo è contravvenire all’art. 3 della Costituzione Italiana.

Ovviamente parlano di presunte lamentele e salta subito evidente che, al solito, pochi personaggi mentalmente preistorici riescono ad avere la meglio solo perchè si fanno sentire a fronte dell’assurdo e costante silenzio dei nudisti. Ci sono decisamente più nudisti che antinudisti, se ascoltano la voce di questi ultimi quattro gatti, perchè non dovrebbero ascoltare le ben più numerose lamentele dei nudisti?

Vista l’alta presenza di tedeschi, il nudismo per il Garda non solo non sarebbe assolutamente una scelta problematica, ma sarebbe sicuramente una importantissima risorsa turistica, quindi economica, perchè rinunciarci solo per dare ascolto e soddisfazione a quattro pervertiti: la perversione e la malizia non sono nella nudità, bensì negli occhi e nella mente di chi la giudica perversa e maliziosa.

Informazioni su Emanuele Cinelli

Insegno per passione e per scelta, ho iniziato nello sport e poi l'ho fatto anche nel lavoro. Mi piace scrivere, sia in prosa che in versi, per questo ho creato i miei due blog e collaboro da tempo con riviste elettroniche. Pratico molto lo sport e in particolare quelli che mi permettono di stare a contatto con Madre Natura e, seguendo i suoi insegnamenti, lasciar respirare il mio corpo e il mio spirito.

Pubblicato il 5 luglio 2012, in Atteggiamenti sociali, Società con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 7 commenti.

  1. E a Desenzano, tutti i giorni i vigili danno multe agli ormai pochi nudisti rimasti in localita “spiaggia del Vò”. La Sidachessa, sig,ra Leso, nonostante sia PD è evidentemente MOLTO bacchettona e “timorata”. E’ un occasione persa, perchè la spiaggia è fuori dal paese e, copiando quella di Jesolo voluta dal sindaco della località è fonte di reddito per le casse del comune.

    Mi piace

    • Ma bisogna proprio portarli in tribunale per fargliela capire? Il nudismo e la nudità non sono una violazione all’art. 726 del C.P. e la cosa è stata ormai ribadita più e più volte da diversi giudici, Cassazione compresa. In assenza di ordinanza comunale (che comunque andrebbe vista come violazione all’articolo 3 della Costituzione) queste azioni sono solo abusi di potere belli e buoni (oltre che spreco di denarto pubblico), chi li attua andrebbe personalmente denunciato (ogni milite è tenuto, su richiesta se è in divisa, a dichiarare le proprie generalità)… class action?! Si ma chi la attua? Qui nessuno si muove, men che meno l’associazione locale. Interessi privati, errata interpretazione della legge, paure e stupide ideologie si mescolano fra loro a far si che il movimento nudista se ne stia nascosto nei suoi sempre più pochi e più reconditi ghetti, accetti di migrare all’estero, subisca in silenzio ogni tipo di angheria.

      Se fossimo in qualche centinaio o migliaio a rompere i Sindaci e le Giunte, protestando per gli abusi di potere, reclamando il nostro diritto alla nudità, ricordando a questi signori che la legge non è contro il nudismo ma a suo favore, segnalando che le denuncie fatte sulla base di una ormai evidente e nota (le sentenze sono tante e fatti loro se non ne sono informati) errata interpretazione della legge sono reati penali, dichiarando il totale abbandono alla frequentazione del Garda, evidenziando la cattiva pubblicità che ne faranno ogni dove; se fossimo in qualche centinaio o migliaio a chiedere preventivi negli alberghi, per poi chiedere informazioni sulla possibilità di stare nudi e, a fronte della certa risposta negativa, annunciare la rinuncia alla prenotazione e il cambio di destinazione; ecco se fossimo in centinaia o migliaia a fare queste azioni di protesta, sensibilizzazione e marketing forse qualcosa cambierebbe. Io, però, ci ho già provato un paio di volte a smuovere le coscienze nudiste bresciane, ma… niente, mi sono trovato solo, al massimo con qualche amico venuto da lontano (che, ovviamente, non essendo una vera risorsa turistica per il Garda, fa poco effetto). Di mio non so proprio più cosa fare, se non continuare a scrivere su questo blog, sic!

      Mi piace

  2. Thank you for the sensible critique. Me and my neighbor were just preparing to do a little research about
    this. We got a grab a book from our area library but I think I learned more from
    this post. I am very glad to see such magnificent information being shared freely out there.

    Mi piace

  3. Simply wish to say your article is as amazing. The clarity in your post
    is just excellent and i could assume you are an expert on this
    subject. Fine with your permission allow me to grab your feed to keep
    up to date with forthcoming post. Thanks a million and please carry
    on the gratifying work.

    Mi piace

Lascia un tuo contributo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

MOUNTAIN SOUND

LA' DOVE VIVONO GLI ANIMALI

nude races

Copyright Enterprise Media LLC 2010-2017

Fools Journal

Magazine di cultura: letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità

Aurora Gray Writer

Writer, dreamer, voracious reader and electric soul.

Gabriele Prandini

Informatico e Amministratore

Clothing Optional Trips

We share where we bare. Enjoy your trip.

silvia.del.vesco

graphic designer, photographer and fashion stylist

mammachestorie

Ciao, mi chiamo Filippo, ho 6 mesi e faccio il blogger

GUIDAXG

La guida agli eventi per giovani menti

Matteo Giardini

… un palcoscenico alla letteratura! ...

Cristina Merlo

Counselor e Ipnotista

PRO LOCO VALLIO TERME

Promuoviamo il turismo a Vallio Terme eventi - sport - cultura - enogastronomia

I camosci bianchi

Blog di discussione sulla montagna, escursionismo, cultura e tradizioni alpine

Al di là del Buco

Verso la fine della guerra fredda (e pure calda) tra i sessi

The Naturist Page

Promoting social non-sexual Naturism & nudism

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: