Non mi interessa


Sul retro delle nostre case (delle villette a schiera), ci sono gli scivoli dei garages, un piccolo orto, il vialetto d’accesso. In questi giorni ho trapiantato le piantine di pomodoro cigliegino, ho comperato una pistola nuova per annaffiarli. Tutto funziona a dovere.

Torno da una passeggiata col cane nel pomeriggio di ieri. Di solito mi rinfresco con una doccia. Decido all’istante di farlo all’aperto. Esco sul retro, dalla claire del garage, guardingo, perché già sono nudo, ad onta che un vicino mi possa vedere. Nessuno.

Dolce è lo spruzzo di doccia che mi lava il sudore, mi rinfresco la pelle. Dal capo l’acqua mi scivola su tutta la pelle. Chiudo gli occchi, faccio brrr con le labbra. Con la sinistra mi sfrego ognidove, con la destra mi guido l’innaffio. Pace beata, un istante di benessere puro.

Ma arriva improvvisa una macchina, sono i vicini. Mi vedono, salutano. Concitato, non so se nascondermi, ormai non c’è più tempo, m’han visto. Continuo la doccia come fosse normale. Vedo la bimba che scende dall’auto. Mi chiudo dietro la claire, non credo abbia visto.

Vedo la vicina il mattino seguente, cioè poco fa, mentre porta a passeggio il suo cane. Mi scuso. «Non è niente, è tutto normale!» risponde. «È capitato all’improvviso, ero tornato dal giro col cane…» – «Non mi interessa.»

Ma allora chi ci fa credere che l’esser nudi talmente interessi, che smuova maliziose febbricine, che faccia sempre ad altro pensare?

Nudo: il grado zero della significazione: «Non mi interessa.»

Informazioni su Vittorio Volpi

Mi interesso di lingue e di libri. Mi piace scoprire le potenzialità espressive della voce nella lettura ad alta voce. Devo aver avuto un qualche antenato nelle Isole Ionie della Grecia, in Dordogna o in Mongolia, sicuramente anche in Germania. Autori preferiti: Omero, Nikos Kazantzakis, Erwin Strittmatter e “pochi” altri. La foto del mio profilo mi ritrae a colloquio con un altro escursionista sulle creste attorno a Crocedomini: "zona di contatto"

Pubblicato il 16 maggio 2014, in Atteggiamenti sociali, Racconti con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Un blog non è un forum ma un ambiente di lettura, i commenti devono essere coerenti al tema della pagina, concisi e non reiterativi.

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: