Ho incontrato Don Abbondio


Porto l’automobile in assistenza per una piccola riparazione e mi trovo due ore da occupare in qualche modo. Decido di farmi una passeggiata lungo una strada che, passato un primo tratto cittadino, si inoltra in ambiente pedemontano.

Camminando lentamente osservo l’ambiente che mi circonda, le belle ville, le meno intriganti palazzine, i campi e le coltivazioni che non si penserebbe di poter trovare ai margini della città, il fitto e verde bosco che li sovrasta.

Un mulo raglia dietro un siepe, un cane abbaia poco lontano, belati di capre al pascolo si aggiungono al coro, il tutto contornato dalle mille fragranze che esondano dalla vegetazione e inondano profondamente le nari.

E’ giunta l’ora di ritornare sui miei passi e immerso nei miei ricordi d’infanzia evocati da questi luoghi, m’incammino verso la città. Ad un tratto, nel sbucare da una curva, vedo avanti a me una nera figura che mestamente avanza, è un prete, un anziano prete dal viso scavato dal tempo, indossa una lunga tunica nera che quasi striscia per terra, in testa una specie di coppola pure essa nera, cammina con la schiena fortemente incurvata, le mani dietro, Don Abbondio spiaccicato, però….

St…, uhm moderiamoci, maleducato, io lo saluto cordialmente e lui manco mi degna d’uno sguardo!

 

Informazioni su Emanuele Cinelli

Insegno per passione e per scelta, ho iniziato nello sport e poi l'ho fatto anche nel lavoro. Mi piace scrivere, sia in prosa che in versi, per questo ho creato i miei due blog e collaboro da tempo con riviste elettroniche. Pratico molto lo sport e in particolare quelli che mi permettono di stare a contatto con Madre Natura e, seguendo i suoi insegnamenti, lasciar respirare il mio corpo e il mio spirito.

Pubblicato il 30 luglio 2014, in Atteggiamenti sociali con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Un blog non è un forum ma un ambiente di lettura, i commenti devono essere coerenti al tema della pagina, concisi e non reiterativi.

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: