Ma perchè gli italiani…


L’algoritmo di Youtube è fatto in modo da mostrarvi sempre più gli argomenti che visionate, così sulla mia pagina ormai appaiano diversi video che trattano il tema del nudo. Molti sono pubblicati da associazioni nudiste o naturiste, altri da nudisti, ma alcuni sono di persone, youtuber, vlogger, che capitano più o meno casualmente su spiagge dove il nudo è richiesto o ammesso.

Ultimamente ne ho trovati parecchi di americani, o altri stranieri, e tutti, indistintamente tutti, si mostrano indifferenti al problema della nudità, di più, finiscono con manifestare quanto si siano sentiti bene nel mettersi a nudo. Recentemente, per la prima volta, sono incappato in un video di una coppia italiana e…

ma cavolo, perchè gli italiani devono essere così ottusi?

questi, appena arrivati in spiaggia, precisiamo che si tratta di Barcellona, quindi Spagna, una nazione dove per legge la nudità è ammessa pressochè ovunque, subito partono manifestando il loro dissenso per la presenza di persone nude: “non abbiamo nulla contro il nudo” classica frase che, unita a quanto poi si fa seguire, invero dice proprio l’opposto di quello che vorrebbe affermare, “ma perchè dobbiamo sorbirci la visione di persone nude, le zone dovrebbero essere nettamente separate”.

Ma guarda te, come si vede dal video su quella spiaggia ci sono migliaia di persone e nessuno si lamenta, arrivano loro due e volgiono cambiare tutto, ma va! Perchè non cambiate voi, perchè non siete voi a spsotarvi in una zona priva di persone nude, ma ancora meglio perchè non sfruttate l’occasione per provare a mettersi nudi così come hanno fatto le decine di youtuber e vlogger di altra nazionalità?

Ovviamente non intendo sparare nel mazzo ma in un articolo opinionista non posso nemmeno perdermi in mille differenziazioni, per cui…

Come spesso, troppo spesso, accade, gli italiani si vogliono distinguere dagli altri, almeno lo facessero in bene ma no, lo fanno in male!

Informazioni su Emanuele Cinelli

Insegno per passione e per scelta, ho iniziato nello sport e poi l'ho fatto anche nel lavoro. Mi piace scrivere, sia in prosa che in versi, per questo ho creato i miei tre blog e collaboro da tempo con riviste elettroniche. Pratico molto lo sport, in particolare quelli che mi permettono di stare a contatto con la natura, seguendo i suoi insegnamenti ho imparato a lasciar respirare il mio corpo e il mio spirito.

Pubblicato il 5 ottobre 2022, in Società con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Un blog non è un forum ma un ambiente di lettura, i commenti devono essere coerenti al tema della pagina, concisi e non reiterativi.

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: