Sconvolgente rivelazione


Eh si, vi devo dare una notizia sconvolgente, l’affermazione che dagli oppositori viene usata per screditarli, per convincere le persone ad averne ribrezzo e per istigare le istituzioni a contrastarne l’esistenza è assolutamente vera: i nudisti fanno sesso.

Toh, guarda, evidentemente per costoro i non nudisti sono tutti e tutte casti e caste vergini? Eh, no, non è così, altrimenti ci saremmo estinti da secoli, non esisterebbero gli articoli e le consulenze sessuali, non ci sarebbero prostituzione, riviste di sesso e siti pornografici.

Emanuele, guarda che ad essere puri verginelli e verginelle sono quelli e quelle che con tale argomento danno addosso ai nudisti! Uhm, ne siamo sicuri? Qui è forse meno semplice dimostrare il contrario, però è quantomeno probabile che in maggioranza non lo siano: molti degli oppositori (ne conosco alcuni dal vivo e altri ho avuto modo di conoscerli tramite le reti sociali) hanno figli e i figli, salvo non siate ancora convinti che vengono portati dalla cicogna, derivano dalla copulazione che, penso siate tutti d’accordo, è atto sessuale.

Beh, qualcuno osserverà, con quella frase intendono dire che i nudisti sono dedidi al libertinaggio sessuale, ovvero si intende che fanno sesso in pubblico, con forme esibizionistiche e praticando lo scambismo. Uhm, innegabile che i luoghi nudisti siano talvolta frequentati da persone dedite al libertinaggio sessuale, così come del resto succede, in maggiore misura, in ogni altro luogo del pianeta, ma come fanno i nostri oppositori a saperlo? Sono forse loro stessi abituali frequentatori di luoghi nudisti e se si perché li frequentano? Che forse sono essi stessi a essere quei guardoni o quegli smanettatori o quegli scambisti che usano come arma per denigrare i nudisti? La loro è magari solo una ritorsione per essere stati cacciati (eh, si perché è questo che succede a tali personaggi) dai luoghi nudisti?

Qui possiamo fare solo ipotesi, comunque è certo che alcuni, con lo scopo di difendere la loro obsoleta mentalità e/o il loro brutto rapporto con il corpo, mentano spudoratamente e altri, per la stessa ragione, vadano a ruota parlando solo per sentito dire. Però in effetti, per quanto detto sopra, in qualche caso potrebbero anche parlare per esperienza diretta: il nudismo è parte della società di conseguenza ne raccoglie in debita percentuale parte delle abitudini, ovvero una certa percentuale di esibizionisti e scambisti sono anche nudisti e viceversa. Eh, si, magari non si sono accorti che inibizione sessuale, esibizionismo e scambismo sono presenti in società distintamente dal nudismo: i numeri del libertinaggio sessuale vanno ben oltre i numeri del nudismo e le strutture appositamente create per ospitare guardoni, esibizionisti e scambisti sono ben più numerose di quelle dedicate al nudismo. D’altra parte, come è facile verificare attraverso le reti sociali, alcuni degli oppositori al nudismo sono frequentatori di ambienti pornografici e/o (qui mi rifaccio anche a conoscenze personali) si pronunciano spesso in commenti entusiastici sotto i post e le foto (queste si esibizionistiche) che mostrano sederi, mammelle e peni coperti, si fa per dire, da attillatissimi e sottilissimi tessuti.

Insomma, prima di (s)parlare è sempre bene conoscere ciò di cui si vuole parlare, è sempre opportuno accertarsi di non avere scheletri nel cassetto, è sempre necessario chiedersi se le cose sentite siano vere o quale reale impatto abbiano sulla società e prima di dare credito a chi sparla chiedersi sempre perché lo faccia, chi esso sia, quali interessi abbia, se siano o meno affidabile.

Informazioni su Emanuele Cinelli

Insegno per passione e per scelta, ho iniziato nello sport e poi l'ho fatto anche nel lavoro. Mi piace scrivere, sia in prosa che in versi, per questo ho creato i miei tre blog e collaboro da tempo con riviste elettroniche. Pratico molto lo sport, in particolare quelli che mi permettono di stare a contatto con la natura, seguendo i suoi insegnamenti ho imparato a lasciar respirare il mio corpo e il mio spirito.

Pubblicato il 28 ottobre 2022, in Atteggiamenti sociali, Nudismo e naturismo con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Un blog non è un forum ma un ambiente di lettura, i commenti devono essere coerenti al tema della pagina, concisi e non reiterativi.

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: