1 giugno – Passo Retorti (Bagolino – BS)


Attenzione: trattasi di un’uscita esplorativa e il percorso (che non conosco per niente) potrebbe rivelarsi complesso da individuare e da percorrere, non è quindi certo che si riesca a fare l’intero anello proposto, sarà in ogni caso una bella esperienza, specie per chi non abbia mai provato a percorrere zone poco battute. Data la tipologia del percorso la partecipazione è limitata ad escursionisti con comprovata esperienza di montagna.

L’anello completo che ne potrebbe uscire

Conosciutissima e affollatissima la Valle del Caffaro presenta ancora qualche possibilità di inoltrarsi in ambiente solitario. Due di queste (Dossi di Cadino e Anello Serosine-Gelo) le abbiamo già percorse con molto apprezzamenti da parte dei presenti, quest’anno ne propongo un’altra, un mio vecchio progetto sul quale non ho mai avuto modo di metterci piede: la salita al Passso Retorti dalla Malga Blumone di Sotto. Si tratta di un vecchio sentiero di cui ho prima, percorrendo il noto sentiero che sale la parte alta della Valle del Caffaro per portare al Passo del Termine (utilizzato anche per l’altrettanto noto Giro del Blumone e per l’interessante salita al Passo Serosine), notato la debole traccia, poi ho trovato parziali indicazioni su alcune carte. L’avere quest’anno deciso d’inserire in VivAlpe alcune mie uscite esplorative (al fine di compensare le poche uscite ufficiali che ho potuto stabilire e di sperimentare la da alcuni richiesta programmazione di escursioni al sabato) mi ha dato l’opportunità di riprendere il mano questa idea a provare a darle un seguito allargandola, ammesso e non concesso che sia possibile arrivare fino al Passo e che da questo sia poi possibile scendere sul versante opposto a raggiungere il sentiero (pure questo a me totalmente sconosciuto ma indicato in OpenStreetMap e, stando a vecchie relazioni, segnalato come 401DIR) che dalla Piana del Gaver sale al Monte Bruffione, secondo quello che è il mio attuale modo di gestire le escursioni: ad anello. Insomma, quello che qui si propone non è un’escursione certa e pacifica, bensì un’incerta e potenzialmente complicata esplorazione per poco evidenti tracce di passaggio e terreno libero, giornata, quindi, riservata a coloro che hanno una buona esperienza del cammino in montagna e sanno accettare il dover ritornare sui propri passi anche senza aver raggiunto una particolare destinazione. Se proprio dovessimo restare bloccati alla Malga Blumone di Sotto ho previsto due alternative: una che è in parte comunque un sentiero di percorribilità non sicura e che ci porterebbe a Malga Retorti senza dover ridiscendere alla piana del Gaver, l’altro che è quello di ritornare alla centrale del Gaver da dove risulta possibile raggiungere il sentiero 401DIR e risalirlo fino a dove l’orario consenta, se possibile fino al Passo di Boia dal quale ridiscendere per il sentiero 401 che passa dalla Piana di Bruffione (eventuale rimedio anche in caso di maltempo, situazione che sconsigliera di addentrarsi su percorsi tanto ignoti e incerti).

Per quanto sopra scritto risulta impossibile dare un’indicazione sulle attrattive dell’itinerario, diciamo che in questo caso l’interesse è dato dalla stessa modalità esecutiva dell’uscita: la stimolante ricerca di un percorso. Aggiungiamoci di sicuro la solitudine e il passaggio per un ambiente presumibilmente ritornato ad uno stato di selvaticità. Posso anche dire che, vista da lontano e dal basso, la conca che adduce al Passo di Retorti appare ambiente assai bucolico dove forse era stata eretta una malga.

Analogamente è impossibile dare una descrizione precisa del percorso e delle sue caratteristiche, se non la sintetica indicazione dei punti salienti che, come sempre, riporto poco più sotto ei dati tecnici..

Al centro la conca che adduce al Passo Retorti

Dati tecnici

Itinerario: Parcheggio Piana Gaver – Locanda Gaver – Centrale del Gaver – Malga Blumone di Mezzo – Passo Retorti – Malga Retorti – Malga Malghetta – Parcheggio Piana Gaver

Quota di partenza: 1480 m

Quota massima: 2408 m

Quota minima: 1476 m

Lunghezza del percorso (piana): 10 km

Dislivello totale (approssimativo): 985 m in salita e 985 m in discesa

Difficoltà (vedi spiegazione): EE4P (presumibilmente P)

Tempo di cammino: 5 ore + 2 ore per incertezze e reperimento traccia

Tempo di sosta: 30 minuti vari + 30 minuti pranzo = 1 ora

Durata dell’escursione soste comprese: 8 ore

Equipaggiamento consigliato

Maglia pesante a maniche lunghe, maglia leggera a maniche corte, pantaloni da trail o escursione, minipareo, giacca pesante, eventuale giacca da pioggia (da valutarsi in ragione delle previsioni meteo), berretto, fascia con paraorecchie, calze, scarpe da trail o escursione, un litro di acqua, viveri a proprio bisogno (pranzo al sacco), zaino.

Nudo

Trattandosi di un percorso che, a parte il tratto di fondo valle, in salita e prima parte della discesa consente sicuramente la nudità, fatto salvo eventuali tratti particolarmente ingombri di vegetazione, per il resto della discesa non dvovrebbero esserci comunque problemi visto che non risulta tra i percorsi noti.

La sosta pranzo sarà, temperatura permettendo, senz’altro nuda.

Dati di viaggio

Ritrovo principale (si raccomanda la massima puntualità e di arrivare a posto con la colazione: durante il trasferimento in auto non si fanno soste intermedie): ore 06:50 al parcheggio di via Fucine in Prevalle (BS)

Partenza dal ritrovo principale (ritardo massimo 5 minuti): ore 07:00

Ritrovo a destinazione (si raccomanda la massima puntualità e di arrivare a posto con la colazione): ore 08:20 al parcheggio del Bar Bruffione, inzio Piana del Gaver

Tabella di marcia (estremamente indicativa)

Inizio escursione (ritardo massimo 10 minuti): ore 08:30

Punto di passaggioOrario psg.
Partenza parcheggio auto08:30
Locanda Gaver09:30
Centrale del Gaver10:00
Malga Blumone di Mezzo11:00
Passo Retorti12:30
Sosta pranzo – ripartenza13:00
Sentiero 401DIR14:15
Malga Retorti15:00
Malga Malghetta15:30
Arrivo parcheggio auto16:30

N.B.

VivAlpe non è un programma escursionistico organizzato, ma solo la pubblica condivisone di escursioni al fine di promuovere la normalità del nudo anche nell’ambito escursionistico. Detto questo, resta comunque inteso che la finalità principale è quella escursionistica, il nudo (non obbligatorio; accettiamo ben volentieri la presenza di amici che preferiscono restare vestiti) verrà attuato solo quando possibile.

Per partecipare

  1. Se hai il contatto telefonico (viene dato alla prima partecipazione ad un evento) inviami un messaggio su WhatsApp o Telegram o SMS entro la sera del giorno precedente l’uscita, indicando il punto di raduno a cui ti farai trovare.
  2. Se non hai il contatto telefonico mandami, nello stesso termine e con le stesse indicazioni di cui sopra, una e-mail. Per avere l’indirizzo e-mail registrati tra gli Amici di Mondo Nudo innanzitutto compilate questo modulo, via e-mail riceverete conferma della registrazione e l’indirizzo e-mail per confermare la vostra partecipazione (tenete d’occhio anche la posta indesiderata).
  3. Se prima di registrarti vuoi partecipare a una o due escursioni per conoscerci presentati direttamente al punto di ritrovo principale o, meglio, avvisami usando il modulo di contatto in modo che possa confermarti l’effettuazione dell’uscita e contattarti per eventuali segnalazioni sull’uscita (sospensioni, modifiche, eccetera).

Informazioni su Emanuele Cinelli

Insegno per passione e per scelta, ho iniziato nello sport e poi l'ho fatto anche nel lavoro. Mi piace scrivere, sia in prosa che in versi, per questo ho creato i miei due blog e collaboro da tempo con riviste elettroniche. Pratico molto lo sport e in particolare quelli che mi permettono di stare a contatto con Madre Natura e, seguendo i suoi insegnamenti, lasciar respirare il mio corpo e il mio spirito.

Pubblicato il 17 aprile 2019. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Un blog non è un forum ma un ambiente di lettura, i commenti devono essere coerenti al tema della pagina, concisi e non reiterativi.

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: