28 aprile – Anello del Dragoncello (Nave – BS)


Il giro avviene in senso orario

Drangoncello, una montagna che abbiamo già raggiunto due anni addietro in occasione dell’anello “Cime di Cariadeghe”, allora percorremmo i due percorsi più noti, quelli utilizzati dall’escursionismo di massa: crinale nord e crinale sud. Anche questa volta percorreremo questi due crinali ma, invece di partire da est ovvero dall’Altopiano di Cariadeghe nel comune di Serle, partiremo da Nave per salire il molto meno noto e frequentato versante ovest.

Punti di particolare interesse storico-religioso sono la Chiesa di San Rocco, accosta al parcheggio, e la Pieve della Mitria, che si incontra dopo pochi minuti di cammino. Sempre in zona parcheggio si trova l’Acciaieria Stefana che, insieme ad altri ruderi poco distanti e che sfioreremo nell’ultima parte dell’escursione, racconta del passato industriale di questa località. Nel primo tratto di cammino si potranno osservare parecchi Daini che qui sono stati lasciati liberi di vivere all’interno di un ampio spazio verde recintato. Dal punto di vista ambientale l’intero percorso è piuttosto interessante, vuoi per le varie essenze floreali (principalmente Gigli Martagoni e Peonie) che ci accompagneranno per gran parte del tragitto, vuoi per le pareti calcaree tra le quali si snoda la prima parte del percorso, vuoi per la caratteristica sorgente che incontreremo a metà discesa (Cà del Lat in Val Salena), vuoi, infine, per il divertente tratto lungo il solco torrentizio della Val Salena, l’originale tracciato del sentiero 3V poi modificato per le difficoltà di manutenere un percorso soggetto al dilavamento torrentizio. La vista sulle montagne circostanti è spesso limitata dalla folta vegetazione, comunque ogni tanto si aprono ottimi scorci sull’ambiente circostante, in prossimità della vetta lo sguardo può allungarsi sui monti della Val Trompia e sulla Pianura Padana, pianura che, insieme ai monti di Rezzato e Botticino, resterà ben ammirabile per tutta la prima metà della discesa.

A termine escursione passeremo davanti all’Agriturismo Dragoncello, struttura dove il 18 maggio terremo la nostra festa di primavera (prova generale per la più imponente festa d’autunno), abbiamo concordato la possibilità di fermarci per una merenda contadina.

Dati tecnici

Itinerario: Parcheggio San Rocco a Nave – Pieve della Mitria – Rupi Mitria – Sella delle Casine Ece – Monte Dragoncello – Croce del Bonaga – San Vito – Val Salena – Nave

Quota di partenza: 236 m

Quota massima: 1087 m

Quota minima: 236 m

Lunghezza del percorso (piana): 10 km

Dislivello totale (approssimativo): 895 m in salita e 895 m in discesa

Difficoltà (vedi spiegazione): E3P

Tempo di cammino: 5 ore

Tempo di sosta: 30 minuti vari + 30 minuti pranzo = 1 ora

Durata dell’escursione soste comprese: 6 ore

Equipaggiamento consigliato

Maglia pesante a maniche lunghe, maglia leggera a maniche corte, pantaloni da trail o escursione, pantaloncini, minipareo, giacca pesante, eventuale giacca da pioggia (da valutarsi in ragione delle previsioni meteo), berretto, calze, scarpe da trail o escursione, un litro di acqua, viveri a proprio bisogno (pranzo al sacco), zaino.

Nudo

Da questo punto di vista possiamo suddividere il itinerario in quattro settori: il tratto di paese dove ovviamente la nudità sarà impossibile; il tratto della salita da poco a monte della Mitria (nell’immagine di apertura indicata come Pieve Vecchia) fino a poco prima della sella delle Casine Ecie (nell’immagine di apertura è la poco evidente sella a sinistra della sommità, dove il percorso effettua il primo netto cambiamento di direzione girando a destra) dove sarà possibile stare nudi senza problemi; il tratto intermedio del Dragoncello, dalla precedente alla successiva sella, dove la frequentazione non è notevole ma pur sempre meritevole di attenzione; il tratto di discesa poco a valle del Colle di San Vito (l’evidente sella a destra della cima) fino all’ingresso di Nave sul quale, avendolo percorso una sola volta, non so dare un’indicazione precisa, ma la sensazione è comunque a favore del nudo.

La sosta pranzo sarà, sempre temperatura permettendo, senz’altro nuda.

Dati di viaggio

Ritrovo principale (si raccomanda la massima puntualità e di arrivare a posto con la colazione: durante il trasferimento in auto non si fanno soste intermedie): ore 08:50 al parcheggio di San Rocco (intersezione di Via Trento con via Bologna) a Nave (BS)

Tabella di marcia (indicativa)

Inizio escursione (ritardo massimo 10 minuti): ore 09:00

Punto di passaggioOrario psg.
Partenza parcheggio auto09:00
Pieve della Mitria09:30
Sella della Casine Ece11:20
Vetta Dragoncello12:00
Sosta pranzo – ripartenza12:30
Croce del Bonaga13:00
Sella di San Vito13:45
Arrivo parcheggio auto15:00

N.B.

VivAlpe non è un programma escursionistico organizzato, ma solo la pubblica condivisone di escursioni al fine di promuovere la normalità del nudo anche nell’ambito escursionistico. Detto questo, resta comunque inteso che la finalità principale è quella escursionistica, il nudo (non obbligatorio; accettiamo ben volentieri la presenza di amici che preferiscono restare vestiti) verrà attuato solo quando possibile.

Per partecipare

  1. Se hai il contatto telefonico (viene dato alla prima partecipazione ad un evento) inviami un messaggio su WhatsApp o Telegram o SMS entro la sera del giorno precedente l’uscita, indicando il punto di raduno a cui ti farai trovare.
  2. Se non hai il contatto telefonico mandami, nello stesso termine e con le stesse indicazioni di cui sopra, una e-mail. Per avere l’indirizzo e-mail registrati tra gli Amici di Mondo Nudo innanzitutto compilate questo modulo, via e-mail riceverete conferma della registrazione e l’indirizzo e-mail per confermare la vostra partecipazione (tenete d’occhio anche la posta indesiderata).
  3. Se prima di registrarti vuoi partecipare a una o due escursioni per conoscerci presentati direttamente al punto di ritrovo principale o, meglio, avvisami usando il modulo di contatto in modo che possa confermarti l’effettuazione dell’uscita e contattarti per eventuali segnalazioni sull’uscita (sospensioni, modifiche, eccetera).

Informazioni su Emanuele Cinelli

Insegno per passione e per scelta, ho iniziato nello sport e poi l'ho fatto anche nel lavoro. Mi piace scrivere, sia in prosa che in versi, per questo ho creato i miei due blog e collaboro da tempo con riviste elettroniche. Pratico molto lo sport e in particolare quelli che mi permettono di stare a contatto con Madre Natura e, seguendo i suoi insegnamenti, lasciar respirare il mio corpo e il mio spirito.

Pubblicato il 26 marzo 2019. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Un blog non è un forum ma un ambiente di lettura, i commenti devono essere coerenti al tema della pagina, concisi e non reiterativi.

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

the Writer's Disease

The Official Nick Alimonos Blog

Il Blog per TE

psicologia, curiosità, musica, cinema, moda e tanto altro!

The Meandering Naturist

Traveling the world in search of naturist nirvana...

Interferenze

“Walk in the mashup side!"

Vita a Lou Don

Una borgata alpina con tre abitanti ma tante storie da raccontare

ARDRONINO

Quadricottero con Arduino

El eurociudadano nudista

... eta nik txoria nuen maite ...

mamá nudista

Vivencias y opiniones desde mi condición de mujer, madre, nudista y humana

Freekat2

Finding My Way, Trusting My Path, Sharing My Journey

MOUNTAIN SOUND

LA' DOVE VIVONO GLI ANIMALI - MATTIA DECIO PHOTOGRAPHER

nude races

Copyright Enterprise Media LLC 2010-2019

Fools Journal

Magazine di cultura: letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità

Aurora Gray Writer

Writer, dreamer, voracious reader and electric soul.

Gabriele Prandini

Informatico e Amministratore

Clothing Optional Trips

We share where we bare. Enjoy your trip.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: