28/10 – Val Piombino (Idro loc. Vesta – BS)


In sponda sinistra (orografica) della piccola gemma lacustre che è il Lago d’Idro, all’incirca a metà della sua estensione il piccolo nucleo abitativo per villeggiatura di Vesta sorge proprio sulla piana alluvionale creata dagli antichi scoli della Valle di Piombino, una stretta e selvaggia valle che, ancor oggi in parte percorsa da un torrente che forma alcune piccole ma belle cascate, s’insinua profondamente tra le contorte pendici de Monte Stino, a sud, e quelle altrettanto contorte del Cingolo Rosso, a nord, e del Bezplel, a nordest. Un antico sentiero ne percorre il fondo, un tempo segnalato è stato poi abbandonato ed è oggi ancor più solitario e selvaggio di quanto già lo fosse nel recente passato, quando lo risalimmo in una delle nostre prime uscite. Al momento non è possibile garantire la sua percorrenza per intero, di sicuro se ne può percorrere la parte bassa utilizzata da coloro che vogliono cimentarsi con due ferrate di recentissima creazione, e probabilmente anche la parte mediana è praticabile per un bel tratto, poi la vegetazione e il dilavamento di materiali provocato dalle piogge torrenziali potrebbero aver coperto completamente ogni segno di passaggio e aver reso impraticabile il solco. Premesso che farò una perlustrazione nel mese precedente l’uscita, noi saliremo fin dove è materialmente possibile farlo senza troppi problemi, qui ci fermeremo per il pranzo e rientreremo a valle per lo stesso percorso di salita.

 

Il percorso inizia dal lato a monte dell’abitato di Vesta, segue per brevissimo tratto il sentiero della Calva per poi abbandonarlo e addentrarsi a sinistra nella stretta forra basale della Valle di Piombino. Seguendo più o meno fedelmente il torrente (Rio Vesta) si oltrepassa la forra pervenendo a un’ampia conca. Sulla sinistra alcuni saltini d’acqua formano delle simpatiche cascatelle, a destra, invece, il sentiero sale un ripido ghiaione mirando ad un valloncello sulla sinistra.

La forra iniziale

Una delle cascatelle poste subito dopo la forra iniziale

Giunta alla base del detto valloncello, la traccia lo sale brevemente superando un tratto roccioso e poi piega a sinistra per salire a un panoramico ballatoio e da qui , in piano, riportarsi sul fondo della Valle di Piombino e riprendere a seguire, più o meno fedelmente, il torrente, risalendo a lungo il fondo valle e pervenendo (se ancora possibile) ad una cascata posta a destra del torrente.

Nella parte mediana della valle

Una delle tante cascatelle della parte mediana

Discesa per lo stesso identico percorso.

Val Piombino vista dal parcheggio di Vesta

Dati tecnici

Itinerario: Vesta – Val Piombino – Vesta

Quota di partenza: 388 m

Quota massima: 894 m

Quota minima: 388 m

Lunghezza del percorso (piana): 5 km

Dislivello totale (approssimativo): 506 m in salita e 506 m in discesa

Difficoltà (vedi spiegazione): EE2P

Tempo di cammino standard: 2 ore e 30 minuti

Tempo di cammino Mondo Nudo: 3 ore e 30 minuti

Tempo di sosta: 30 ora vari + 1 ora pranzo = 1 ora e 30 minuti

Durata dell’escursione soste comprese: 5 ore

Equipaggiamento consigliato

Maglia pesante a maniche lunghe, maglia leggera a maniche corte, pantaloni da trail o escursione, pantaloncini, minipareo, giacca pesante, eventuale giacca da pioggia (da valutarsi in ragione delle previsioni meteo), berretto, calze, scarpe da trail o escursione, un litro di acqua, viveri a proprio bisogno (pranzo al sacco), zaino.

Nudo

Trattandosi di un percorso in gran parte (dalla conca mediana in poi) dismesso sarà quasi certamente possibile camminare in libertà con continuità e per lungo tempo.

La sosta pranzo sarà, temperatura permettendo, senz’altro nuda.

Dati di viaggio

Ritrovo principale (si raccomanda la massima puntualità e di arrivare a posto con la colazione: durante il trasferimento in auto non si fanno soste intermedie): ore 08:15 al parcheggio di via Fucine in Prevalle (BS)

Partenza dal ritrovo principale (ritardo massimo 5 minuti): ore 08:30

Ritrovo a destinazione (si raccomanda la massima puntualità e di arrivare a posto con la colazione): ore 09:20 al parcheggio di Vesta, via Sasse – Idro (BS)

Tabella di marcia (indicativa)

Inizio escursione (ritardo massimo 10 minuti): ore 09:30

Punto di passaggio Orario psg.
Partenza parcheggio auto 9:30
Conca mediana della Val Piombino 10:40
Inizio parte alta Val Piombino 11:10
Cascata 12:00
Sosta pranzo – ripartenza 13:00
Inizio parte alta Val Piombino 13:40
Conca mediana della Val Piombino 14:00
Arrivo parcheggio auto 14:30

N.B.

VivAlpe non è un programma escursionistico organizzato, ma solo la pubblica condivisone di escursioni al fine di promuovere la normalità del nudo anche nell’ambito escursionistico. Detto questo, resta comunque inteso che la finalità principale è quella escursionistica, il nudo (non obbligatorio; accettiamo ben volentieri la presenza di amici che preferiscono restare vestiti) verrà attuato solo quando possibile.

Per partecipare

  1. Se ancora non vi siete registrati tra gli Amici di Mondo Nudo innanzitutto compilate questo modulo, via e-mail riceverete conferma della registrazione (tenete d’occhio anche la posta indesiderata). Se prima di registrarvi volete partecipare a una o due escursioni per conoscerci a noi sta bene, ma non potremo contattarvi per eventuali segnalazioni sull’uscita (sospensioni, modifiche, eccetera).
  2. Entro la sera del venerdì che precede l’evento compilate e inviate l’apposito modulo, se vi siete registrati tra gli Amici di Mondo Nudo riceverete conferma per e-mail.

Informazioni su Emanuele Cinelli

Insegno per passione e per scelta, ho iniziato nello sport e poi l'ho fatto anche nel lavoro. Mi piace scrivere, sia in prosa che in versi, per questo ho creato i miei tre blog e collaboro da tempo con riviste elettroniche. Pratico molto lo sport, in particolare quelli che mi permettono di stare a contatto con la natura, seguendo i suoi insegnamenti ho imparato a lasciar respirare il mio corpo e il mio spirito.

Pubblicato il 2 ottobre 2017. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Un blog non è un forum ma un ambiente di lettura, i commenti devono essere coerenti al tema della pagina, concisi e non reiterativi.

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: