Archivi Blog

#BuoneFeste


IMG_8022

Anche questo 2015 è ormai giunto quasi alla fine, come sempre si cerca di fare un resoconto delle cose, per Mondo Nudo ce ne sono di belle, ad esempio l’aver superato i quarantamila visitatori annui ed essere molto vicini alle novantamila pagine viste in un anno, e di brutte, ad esempio non aver raggiunto quello che ad un certo punto le proiezioni davano come un obiettivo ipotizzabile: le centomila pagine viste.

Anche per me, personalmente, è stato un anno molto controverso, un anno con momenti di alta felicità ed altri di profondo sconforto, ed è proprio lo sconforto a dominare il mio animo in queste ultime settimane, uno sconforto fortunatamente contrastato dall’impegnativa preparazione all’evento che mi sono inventato per il 2016: TappaUnica3V.

Ecco, abbandoniamo la tristezza e lasciamoci abbracciare dal calore del pensiero positivo, lasciamoci trascinare nell’estasi emotiva che la fatica del duro cammino è in grado di provocare. Il 2016 è stato dichiarato l’anno dei cammini e se chi l’ha fatto ha pensato all’atto fisico del camminare, io voglio pensare ed evocare anche il significato più etereo dell’evoluzione sociale.

TappaUnica3V e QuindiciDiciotto si abbracciano profondamente alle due visioni di cammino, a quella fisica visto che in ambedue i casi si tratta di camminare e a quella eterea visto che ambedue propongono la scelta del nudo, scelta che più di ogni altra rappresenta una positiva evoluzione sociale. Per arrivare al nudo sociale è infatti necessario non solo liberarsi da timori che negativamente condizionano il nostro essere e la nostra vita, non solo vincere condizionamenti personali e sociali che una società malata ha indotto in noi, ma è anche necessario assumere atteggiamenti di alta levatura morale, quegli atteggiamenti che negli ultimi anni, sotto la spinta di diversi movimenti di pensiero, stanno faticosamente facendosi avanti nel pensiero sociale: rispetto per l’altro, accettazione dell’altro, equità uomo-donna, superamento degli stereotipi di genere, accettazione di se stessi, abbattimento delle cause che generano l’anoressia e la bulimia, esclusione dai parametri di valutazione sociale e professionale delle scelte sessuali, politiche, religiose, di abbigliamento, di nudità, e via dicendo.

Mondo Nudo, QuindiciDiciotto TappaUnica3V, tre movimenti di pensiero, tre evidenze oggettive, tre eventi formativi ed educativi, tre messaggi che invitando alla nudità conseguentemente e inevitabilmente invitano ad evolvere positivamente nel pensiero e nell’azione, diventando di fatto anche importanti azioni atte ad educare al superamento delle assurde rivalità religiose, politiche, economiche e sociali che vengono ipocritamente sfruttate da coloro che non si fanno scrupoli di alcun genere, ivi compresi quelli relativi alla truffa, all’inganno, all’esaltazione ideologica, alla devastazione, al crimine e al terrorismo.

Buone feste a tutti e…

Vestiti è certamente bello, nudi è decisamente meglio!

Locandina Vivalpe 2016 600

Festa di fine anno


Dopo una intensa estate che ci ha visti impegnati in ben 14 escursioni, il nostro entusiasmo non si placa e veniamo a proporre una grandiosa festa di fine anno, ovviamente nel nostro stile di vita: nudi, senza per questo impedire la partecipazione a chi nudo ancora non riesca a starci.

Siamo orami più che convinti, siamo certi che nudisti e tessili possano convivere insieme e condividere gli stessi identici spazi nello stesso identico momento: nel nostro gruppo sono arrivati amici non nudisti, durante le escursioni abbiamo incontrato diversi escursionisti non nudisti e mai, ripeto mai, abbiamo avuto problemi, di nessun genere, anzi!

I primi a doversi rendere conto di tale fatto non sono i tessili ma piuttosto i nudisti che vediamo troppo spesso ancora timorosi di esporsi, di dirlo, di comunicarlo, che vediamo ancora troppo condizionati alle paure, al non farsi fotografare, al frequentare solo ed esclusivamente località lontane da casa, al chiudersi dentro barriere fisiche o psichiche: nei nostri ormai numerosissimi contatti con il mondo tessile abbiamo quasi sempre rilevato correttezza, disponibilità, comprensione, accettazione, mai abbiamo ricevuto ostilità, al massimo si sono avvertite comprensibili reazioni di stupore, tutto sommato non è cosa di tutti i giorni incontrare persone nude, specie lungo i sentieri di montagna.

Tutto dipende da come ci si propone, da come si comunica la propria scelta di vita: chi ne parla con timore otterrà solo diffidenza; chi ne parla con vergogna, otterrà solo ostilità; chi ne parla liberamente e con orgoglio otterrà stima e considerazione. Se familiari, amici, colleghi, datori di lavoro, clienti lo scoprono casualmente evidentemente si chiederanno perchè l’abbiate tenuto nascosto e la risposta sarà il più delle volte negativa per voi e per il movimento nudista: da un già pesante “non si fida di me” a un ancor più grave “sono cose sporche di cui nemmeno lui ne vuole parlare”.

Se siete nudisti rompete con noi il ghiaccio della titubanza, unitevi a noi per festeggiare la fine dell’anno e dimostrare al mondo che nudisti è bello, che nudisti è meglio.

Se non siete nudisti unitevi a noi per conoscerci, per capire perchè qualcuno possa desiderare di vivere nudo, per sostenere una causa che va oltre il nudo: è causa di libertà e di rispetto.

Cliccate sulla locandina per prenotarvi e per trovare tutte le necessarie informazioni.

Grazie!

18 - Festa di fine anno_600

Gli auguri 2013 di Mondo Nudo


Auguri 2012 600

AUGURI!


Mondo Nudo formula i suoi migliori auguri di Buone Feste e di un Felice Anno Nuovo!

Il Blog per TE

psicologia, curiosità, musica, cinema, moda e tanto altro!

The Meandering Naturist

Traveling the world in search of naturist nirvana...

Interferenze

“Walk in the mashup side!"

Vita a Lou Don

Una borgata alpina con tre abitanti ma tante storie da raccontare

ARDRONINO

Quadricottero con Arduino

El eurociudadano nudista

... eta nik txoria nuen maite ...

mamá nudista

Vivencias y opiniones desde mi condición de mujer, madre, nudista y humana

Freekat2

Finding My Way, Trusting My Path, Sharing My Journey

MOUNTAIN SOUND

LA' DOVE VIVONO GLI ANIMALI - MATTIA DECIO PHOTOGRAPHER

nude races

Copyright Enterprise Media LLC 2010-2019

Fools Journal

Magazine di cultura: letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità

Aurora Gray Writer

Writer, dreamer, voracious reader and electric soul.

Gabriele Prandini

Informatico e Amministratore

Clothing Optional Trips

We share where we bare. Enjoy your trip.

silvia.del.vesco

graphic designer // photographer // fashion stylist

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: