Archivi Blog

Il nudismo è positivo per i bambini


Su tale argomento spesso gli interventi dei presunti esperti (presunti perchè solo vivendola si può conoscere e giudicare tale realtà, ma costoro, invece, vi sono assai lontani) sono caratterizzati dall’assenza di studi specifici o da una condizionata interpretazione degli stessi, ma quando gli studi e gli studiosi non si fanno condizionare e non sono condizionati dalla società nudofobica ecco che i risultati cambiano notevolmente

Ottimo articolo, decisamente istruttivo!

Essere Nudo

Famiglia nudista

Uno degli argomenti che si è soliti sollevare contro il nudismo tira in ballo gli effetti negativi e traumatici che la nudità avrebbe sui bambini. In realtà, vari studi scientifici condotti a partire dalla fine degli anni Settanta dimostrano che si tratta di uno dei soliti pregiudizi contro il nudismo. La pratica nudista, infatti, non soltanto non ha alcun effetto negativo sui bambini, ma ha al contrario una serie di positive ricadute sul loro equilibrato sviluppo psicofisico.

♦ Uno dei primi studi scientifici su quest’argomento venne realizzato dalla dottoressa Marilyn Story, allo scopo di esaminare il ruolo della nudità in famiglia sullo sviluppo della percezione del corpo nei bambini di età prescolare. La ricercatrice intervistò 264 bambini di età compresa fra tre e cinque anni e i relativi genitori. I bambini vennero suddivisi in tre categorie: i nudisti veri e propri (con esperienza di nudità sociale), i nudisti (solo)…

View original post 761 altre parole

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: