27/08/17 – Manifestazione “Silvano Cinelli” in Pezzeda (Collio VT – BS)


20160828_025_ed

Come da tradizione si ripete l’annuale manifestazione in ricordo di Silvano Cinelli, mio padre e primo fautore del sentiero 3V. Per il terzo anno l’evento viene messo anche nel nostro calendario: sulla base di diverse esperienze pratiche ho compreso che la normalizzazione del nudo sociale, quindi anche del nudo durante le escursioni, deve necessariamente passare dal contatto ripetuto tra la realtà nudista e quella tessile, ma non possiamo attendere e pretendere che siano i tessili a cercare tale contatto, dobbiamo essere noi nudisti ad andare da loro (anche da vestiti), farci conoscere, comunicare il nostro stile di vita, parlare in modo semplice, chiaro, schietto e normale di nudo, di nudo sociale e di nudismo.

Quest’anno l’intenzione era quella di silire alla Pezzeda partendo dal fondo valle e seguendo un percorso “fuori dagli schemi” (così come secondo alcuni saremmo noi che amiamo camminare nudi), ovvero un sentiero dimenticato, uno di quei tanti sentieri tracciati dai nostri antenati e poi, con l’avvento dell’era industriale e il conseguente abbandono delle malghe o delle cascine di montagna, caduti in disuso. Purtroppo non sono stato in grado di testare il percorso individuato (non presente sulle carte) e poi al calcolo materiale dei tempi la necessità d’essere in Pezzeda entro le dieci e mezza avrebbe comportato una partenza troppo mattiniera, poco accessibile a chi deve arrivare da lontano. Quindi partiremo ancora dalla Vaghezza e ci porteremo in Pezzeda seguendo la parte iniziale della quarta tappa del sentiero 3V.

Per partecipare all’escursione registratevi come sempre, entro la sera del venerdì che precede l’evento, mediante l’apposito modulo  (se ancora non vi siete registrati negli Amici di Mondo Nudo compilate pure questo modulo).

Per l’occasione il rifugio Blachì 2 è aperto e ci prepara il classico lauto pranzo, per prenotarlo indicatelo nelle note del suddetto modulo di registrazione all’evento, che in tal caso va compilato con almeno 5 giorni di anticipi sull’evento.

Dati tecnici

Itinerario andata: Vaghezza – Passo delle Piazze – Scale dell’Ario – Monte Campello – Monte Ario –  Goletto Campo di Nasso – Dosso Falcone – Passo di Pezzeda Sera – Pezzeda

Itinerario ritorno: Pezzeda – Passo di Pezzeda Sera – Malga Campo di Nasso – Malga Pian del Bene di Sotto – Passo delle Piazze – Vaghezza

Quota di partenza: 1129m

Quota massima: 1755m

Quota minima: 1129m

Lunghezza del percorso (in proiezione piana): 13Km

Dislivello totale: 772m

Difficoltà (vedi spiegazione): EE3P

Inizio escursione: ore 08.00

Tempo di cammino standard: 2 ore e mezza salita + 1 ora e mezza discesa = 4 ore totale

Tempo di cammino programmato per Mondo Nudo:  2,5 + 2,5 = 5 ore

Durata dell’escursione soste comprese: 7/8 ore

Equipaggiamento minimo: maglia leggera, pantaloncini, pantaloni da trail o escursione, felpa da montagna, giacca da pioggia, cappellino, scarpe da trail o escursione, calze traspiranti e possibilmente senza cuciture (ideali quelle da corsa), crema solare, acqua a proprio bisogno (pranzo al rifugio mediante prenotazione da farsi indicandola nelle note del modulo di registrazione all’evento), zaino.

Ritrovo principale: ore 06.40 al parcheggio Metro del Prealpino, Via Triumplina 244 / Via dell’Arsenale 9 in Brescia; per eventuale colazione vicino al parcheggio c’è un bar pasticceria, in tal caso arrivare al ritrovo con adeguato anticipo sull’orario indicato.

Partenza viaggio automobilistico: ore 06.50; durante il trasferimento non si fanno soste intermedie.

Ritrovo a destinazione: ore 07.50 al parcheggio basso della Vaghezza, quello vicino al Chiosco Lebolo (barettino dei campi sportivi)

Informazioni su Emanuele Cinelli

Insegno per passione e per scelta, ho iniziato nello sport e poi l'ho fatto anche nel lavoro. Mi piace scrivere, sia in prosa che in versi, per questo ho creato i miei due blog e collaboro da tempo con riviste elettroniche. Pratico molto lo sport e in particolare quelli che mi permettono di stare a contatto con Madre Natura e, seguendo i suoi insegnamenti, lasciar respirare il mio corpo e il mio spirito.

Pubblicato il 17 settembre 2016. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un tuo contributo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

MOUNTAIN SOUND

LA' DOVE VIVONO GLI ANIMALI - MATTIA DECIO PHOTOGRAPHER

nude races

Copyright Enterprise Media LLC 2010-2017

Fools Journal

Magazine di cultura: letteratura, fotografia, arte, moda, queer life, eventi, musica, cinema, attualità

Aurora Gray Writer

Writer, dreamer, voracious reader and electric soul.

Gabriele Prandini

Informatico e Amministratore

Clothing Optional Trips

We share where we bare. Enjoy your trip.

silvia.del.vesco

graphic designer, photographer and fashion stylist

mammachestorie

Ciao, mi chiamo Filippo, ho 6 mesi e faccio il blogger

GUIDAXG

La guida agli eventi per giovani menti

Matteo Giardini

… un palcoscenico alla letteratura! ...

Cristina Merlo

Counselor e Ipnotista

PRO LOCO VALLIO TERME

Promuoviamo il turismo a Vallio Terme eventi - sport - cultura - enogastronomia

I camosci bianchi

Blog di discussione sulla montagna, escursionismo, cultura e tradizioni alpine

Al di là del Buco

Verso la fine della guerra fredda (e pure calda) tra i sessi

The Naturist Page

Promoting social non-sexual Naturism & nudism

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: